Blog

Blog della Scuola Paritaria Primaria "Filippo Smaldone" di Lecce - Laboratorio Multimediale


giovedì 10 ottobre 2019

Conosciamo il computer - Classi prime



mercoledì 25 settembre 2019

Le regole per muoversi a scuola - CLASSI PRIME





TOOL - Mappe concettuali - Classi quinte

Per scaricare il programma Free Mind clicca qui.
Poi schiaccia sul pulsante Free download.
Vai nella cartella dove è stato scaricato il programma e clicca su Esegui.
Buon lavoro!

venerdì 20 settembre 2019

Hardware e software - Classi III - IV - V


venerdì 13 settembre 2019

A.s. 2019/20 - Buon inizio!


lunedì 11 febbraio 2019

Sicuri in rete! Gioca e impara - Classi V


https://www.sicurinrete.it/

Ricorda: Un ragazzo o una ragazza possono navigare tranquillamente e in modo autonomo, quando sono in grado di riconoscere, prevenire e agire in caso di rischio. Ma anche quando sanno prendere il meglio dalla rete. 

Per raggiungere questo livello, è necessario acquisire alcune competenze, che si muovono almeno in tre ambiti:
  • 1) conoscenze tecniche. Occorre avere dimestichezza e conoscenza di tutte le potenzialità e le implicazioni della rete. Ad esempio: che significa postare un’immagine, che cos’è il cyberbullismo, come rispettare la privacy, come si può essere adescati in una chat, e via dicendo.
  • 2) competenze emotive e relazionali. Internet è come un piazza, fatta di relazioni, incontri, persone. I ragazzi devono saper gestire con lucidità gli eventi e i rapporti che si sviluppano in un ambiente del genere, riconoscendo e sapendo esprimere in modo appropriato le proprie emozioni. Devono essere consapevoli di poter essere turbati da certe immagini, subire il fascino di un incontro, o di potersi sentire feriti per un messaggio ricevuto.
  • 3) equilibrio con la vita “reale”. Un altro aspetto fondamentale, è la capacità di saper gestire con equilibrio lo spazio che si dedica, a Internet e alle nuove tecnologie, nell’economia della giornata. Senza compromettere attività concrete e cadere nell’utilizzo “sostitutivo”. Le Rete non può soddisfare bisogni che andrebbero soddisfatti in altro modo e trovare risposta nella vita “reale”.

Tutto ciò, rende evidente il ruolo importante degli adulti di riferimento: i genitori e gli insegnanti. Per accompagnare i ragazzi all’utilizzo sicuro, consapevole e responsabile. 

Di seguito un elenco di situazioni a cui possono andare incontro i ragazzi quando sono in rete:

  • esposizione a contenuti inadatti alla loro età;
  • contatti con adulti che vogliono conoscere e adescare minori;
  • diffusione di materiale che compromette la loro reputazione e non solo;
  • pubblicità o informazioni ingannevoli;
  • virus informatici in grado di infettare computer e cellulari;
  • rischio di molestie o maltrattamenti da coetanei, come nel cyberbullismo;
  • dipendenza da Internet/cellulare;
  • download di musica o film coperti da diritti d’autore;

mercoledì 9 gennaio 2019

Scrivere il codice - Classi terze


Loading